.
Annunci online

NATURALMENTE
...per la partecipazione. Claudio Strizzi (strizzic@gmail.com)
 
 
 
 
           
       

Mr.Smith goes to Washington



"Alcuni uomini vedono le cose per quello che sono state e ne spiegano il perchè. Io sogno cose che ancora devono venire e dico, perchè no"
Robert Kennedy

Chiesa "Dives in misericordia"
TOR TRE TESTE (video sotto)




E' stato pubblicato il mio lavoro di stage presso l'APAT - Agenzia per la Protezione dell'Ambiente e per i Servizi Tecnici dal titolo:

Dinamiche evolutive dell'assetto ambientale della regione vulcanica dei Colli Albani a sud di Roma: il Bacino del fosso dell'Incastro.

vedi l'INDICE
è possibile scaricare tutto il lavoro collegandosi QUI, mettendo STRIZZI nel campo AUTORE, dare INVIO e in seguito cliccando DOWNLOAD


"Sarebbe bello se gli uomini di potere fossero saggi. Ma quale vero saggio vorrebbe diventare un uomo di potere?"
Claude Chabrol, regista

"Allontanarsi dalla natura significa perdere di vista il senso della vita e della morte, che le stagioni evocano instancabilmente"
Philippe Bouseiller, fotografo

 
26 maggio 2008

Di ritorno... dopo elezioni

Finalmente eccoci qui, sono tornato dopo un periodo durante il quale ho avuto dei problemi con il pc e ho dedicato del tempo a ciò che durante le elezioni aveva risentito delle mie scarse attenzioni o era stato accantonato.

Credo che ora a freddo vada fatto qualche commento su tutto il periodo elettorale ed il post-elezioni. Devo dire che, come in tutte le cose, c’è sia del positivo che del negativo. Parto subito da quest’ultimo utilizzando alcune frasi dell’ultima canzone di Ligabue “Senza paura”:

A parte che ancora vomito
per quello che riescono a dire,
non so se sono peggio le balle
oppure le facce che riescono a fare
A parte che i sogni passano se uno li fa passare
alcuni li hai sempre difesi altri hai dovuto vederli finire..

L’utilizzo di queste parole un po’ forti, ma chiare sta nell’analisi di due soggetti: l’uomo elettore e l’uomo politico.

Il primo potrebbe essere il motore del vero cambiamento, ma purtroppo costato che difficilmente può cambiare qualcosa se non c’è una vera e forte volontà della gente comune ad abbandonare vecchie logiche e logore pratiche. Non c’è da meravigliarsi né da protestare se si parla tanto di modificare le cose e poi si vota sempre per “convenienza” e/o abitudine; non ci si può indignare o arrabbiare se vengono nominate le “stesse facce” quando non si dà fiducia e sostegno a programmi e progetti nuovi e responsabili.

La politica è lo specchio della vita di tutti i giorni e bisogna saperla vivere con passione, razionalità e coraggio per cercare di riformarla e non affidarla a istinti di pancia sopravvenuti al momento, senza una riflessione su possibili conseguenze. Così si dovrebbero comportare sia quelli che la vivono attivamente che coloro che la subiscono passivamente. Le scelte e le decisioni che si prendono non si possono fare su due piedi senza avere studiato il contesto. E’ un po’ come prendere un mutuo o acquistare tante cose a rate: bisogna capire quale è la propria situazione finanziaria attuale e futura, altrimenti si fa il botto!!! Poi non si può dare la colpa ad altri.

Per realizzare un sogno ci vuole anche un po’ di testa!!!

 

Il secondo dovrebbe essere il volante verso il futuro, ma anche in questa campagna elettorale, in giro vedevo le stesse condotte di sempre come impegni impossibili, annunci irreali o non veri, slogan vuoti, e via dicendo. Tante parole al vento, tante paure seminate, tante promesse fatte. Non solo da parte dei candidati ma in tutto l’universo di persone che ruota intorno alla politica (e che spesso vanta sacche di consensi inesistenti). In questo mondo trovi sempre qualcuno, oggi come ieri, che consiglia di adeguarti se vuoi riuscire, ma io sono così e credo che, se doveva o dovrà essere qualcosa, vale la pena riuscirci solo in un modo diverso se non si vuole essere risucchiati in un girone dantesco dal quale non si può più uscire. Parole, impegni, comportamenti rispettosi li ho portati e li porto con me ogni giorno, anche se è più difficile e se qualcuno intenzionalmente dice il contrario, sapendo di non dire la verità.

Parole, parole, parole, e poi arriva sempre una prova per il riscontro: la fine delle elezioni, quando quel fantastico momento di parole giunge alla fine. Gli annunci e le paure seminate di colpo non esistono più, gli slogan e le parole non vengono approfonditi, le promesse e gli impegni faticano a resistere di fronte ai numeri.

 

E qui mi fermo per le note dolenti perché i fatti sono più forti delle parole e viene fuori dai seggi (nonostante tutti i problemi del voto e dello spoglio) la volontà generale della gente insieme alla serietà o alla leggerezza dei singoli attori.

 

Quel che è certo è che anche in questa occasione io ho proseguito nella mia strada, forse quella più difficile e contorta, ma sicuramente quella che nella vita vale la pena percorrere. Su questa strada vivo emozioni forti e incontro persone vere con le quali voglio proseguire. Con loro mi sento orgoglioso e forte, mi diverto e mi commuovo, insieme lotto nelle difficoltà e contro gli ostacoli. Qualcuno ancora oggi potrebbe chiedermi di abbandonare questo percorso e queste persone, ma io rispondo sempre nello stesso modo: NO, grazie! Insieme a uomini e donne vere voglio impegnarmi per il cambiamento e far si che si guardi verso il futuro senza paura. 

Niente paura, niente paura, niente paura
ci pensa la vita mi hanno detto così
Niente paura, niente paura, niente paura
si vede la luna perfino da qui..

 

 

 

In questo modo voglio ringraziare ancora una volta tutti quelli che in qualsiasi modo mi hanno sostenuto. Famigliari, parenti, amici vecchi e nuovi, vicini e lontani. Non faccio alcun nome perché l’elenco sarebbe lungo e non voglio rischiare di omettere alcun nome per una distrazione di un attimo fuggente.

Un brindisi virtuale con tutti voi e... a incontrarci presto sulla nostra strada.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. elezioni

permalink | inviato da naturalmente il 26/5/2008 alle 20:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

- Abitare A
- Corriere della Sera
- Europa
- La Repubblica
- IPS notizie
- Le Scienze
- Rete ambiente
- Speciale energie
- Comune Roma
- Regione Lazio
- Sondaggi
- ADLE Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa



me l'avete letto 113711 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     aprile        agosto